CIO e franchisee: una partnership vincente per entrambi

HomeBlogsCIO e franchisee: una partnership vincente per entrambi

Oggi quasi 2 aziende su 3 in Europa riscontrano un deficit tecnologico. Questo è un problema non solo per il dipartimento IT, ma anche per il CIO, dal momento che si tratta di una sfida strategica per l’azienda. La sfida che il dipartimento IT ha di fronte è di rapportarsi con tanti diversi fornitori di servizi IT, rete, voce e data centre. A chi rivolgersi per la migliore offerta? Chi è meglio equipaggiato per seguire l’evoluzione dell’azienda e aiutare l’organizzazione ad andare incontro ai suoi bisogni oggi e domani in linea con la strategia generale? Per affrontare queste sfide, il franchisee è il partner ideale.   
Le aziende hanno bisogno di trasformarsi utilizzando le tecnologie digitali, ma a livello europeo molte non sono ancora pronte. Una ricerca commissionata da Colt nel 2014 mostra che il 72% delle aziende europee riscontra un deficit tecnologico. Soltanto un’azienda su quattro pensa che la sua infrastruttura tecnologica attuale le consenta di innovare e andare incontro ai suoi futuri bisogni operativi. Considerando, quindi, il ruolo fondamentale che la tecnologia gioca nelle aziende oggigiorno, il deficit tecnologico diventa una sfida strategica aziendale per il CIO, ma anche un’opportunità di cambiamento.

Per decenni, il CIO è stato responsabile della risoluzione dei problemi tecnologici, ma ultimamente questo ruolo è diventato molto più strategico. Ora il compito fondamentale di un CIO è utilizzare la tecnologia per risolvere i principali problemi aziendali. Il CIO agisce anche da collegamento tra i differenti direttori e decision makers all’interno dell’azienda. Ovviamente, questo cambiamento del ruolo del CIO richiede una mentalità completamente nuova che gli consenta di lavorare direttamente con il Board. Il CIO ha bisogno di adottare metodi mirati che definiscano specifiche necessità dell’azienda e identifichino le sfide in ambito IT ad esse collegate. Più che mai il CIO dovrà delineare una strada da seguire in linea con i tagli di budget e le trasformazioni dell’azienda. Il culmine della strategia di ciascun CIO è assicurare l’affidabilità, la sicurezza e l’agilità dei nuovi strumenti che vengono messi in funzione. Infine, il CIO agisce da tramite nel percorso logico tra la strategia e l’eccellenza operativa.

Come colmare il deficit tecnologico e andare incontro alle richieste operative

Il CIO è fondamentale nel guidare l’innovazione con il suo ruolo di collegamento tra la strategia di business e l’agenda IT – unendo la visione per il domani con la realtà di oggi. Per questo motivo, il CIO ha bisogno di raccogliere le giuste informazioni e i consigli pertinenti. La domanda principale è come rendere più facile la vita dei manager IT. Con così tanti servizi e fornitori, il CIO ha moltissime opzioni tra cui scegliere. Come può trovare la migliore soluzione e fare la scelta giusta?

Per aiutarlo ad affrontare l’IT in tutta la sua diversità ed essere in grado di adattare il suo utilizzo oggi come domani, Colt ha lanciato un sito dedicato, progettato per fornire tutte le informazioni sui franchisee. Colt è in grado di offrire una gamma completa di servizi IT, rete, data centre e voce attraverso la sua rete di partner per andare incontro ai bisogni specifici di aziende di piccole e medie dimensioni.

Lavorando con un franchisee Colt, il CIO sarà in grado di stabilire un stretta relazione con un partner attraverso uno sportello ICT che fornisce servizi rete, voce, data centre e IT in aggiunta ad un’ampia gamma di prodotti e soluzioni, tra cui Unified Communication, PBXs, LANs, soluzioni di sicurezza, integrazione tra hardware e software, e molti altri. Una SLA in grado di indirizzare tutti i bisogni dell’azienda darà ai CIO tranquillità e garanzia che il loro partner si sta effettivamente occupando della loro infrastruttura IT.
Per trovare il franchisee più vicino a te visita il nostro website dedicato ai franchisee: http://franchise.colt.net/

iStock-537275804

Colt Technology Services

23 April 2015

 

Recent blog posts

Che cosa è essenziale includere nel piano di migrazione verso il cloud?

È tempo di ridefinire la tua strategia per il cloud Secondo il Cisco Global Cloud Index, entro il ...
Continue Reading

Colt e TOP-IX

Colt supporta il consorzio TOP-IX con la sua Dark Fiber a Milano: da socio fondatore a partner abilitante ...
Continue Reading

Guida alla migrazione da Skype For Business a Microsoft Teams

Perché vale la pena migrare da Skype Un’azienda moderna è sempre più diversificata e connessa, con nuove applicazioni ...
Continue Reading