I servizi a banda larga e cloud-based di Colt creano nuove opportunità di business per le aziende bolognesi


Milano, 25 ottobre 2012 – Colt Technology Services ha organizzato ieri un evento presso l’Hotel Savoia Regency di Bologna per discutere dei servizi a banda larga e Cloud. Aziende locali quali Acetum, eFactor e Tupla hanno illustrato la loro esperienza, evidenziando come l’utilizzo dell’infrastruttura Colt disponibile sul territorio possa portare vantaggi competitivi per il loro business.

In un momento in cui sia in Italia che in Europa aumenta progressivamente l’interesse per i servizi basati su Cloud, i clienti hanno riportato alcune riflessioni condivise con Colt anche sulla base di dati di mercato nazionali e locali. Nel corso dell’evento è stato trasmesso un messaggio chiave: “non esiste un unico modello di adozione”, dal momento che i decision maker dell’IT cercano in genere i modelli di fornitura di servizi più appropriati per il proprio business, basati sulle loro priorità più che sul tipo di tecnologia. E’ emerso inoltre anche un altro messaggio: l’adozione di servizi Cloud dipende in larga misura dalle aspettative dei clienti che ricercano provider in grado di fornire SLA (accordi sul livello del servizio) gestiti end-to-end e validi sia per i servizi data centre che per i servizi di rete.

L’evento si è svolto con una sessione plenaria al mattino e una sessione pomeridiana dedicata a potenziali partner attivi sul territorio nel settore IT, allo scopo di condividere le opportunità di business presenti nell’area. A tutti i partecipanti è stato distribuito il whitepaper Colt “Cloud Computing, guida pratica per i business” che fornisce spunti utili alle aziende che devono valutare scelte in ambito Cloud. “L’iniziativa fa parte del piano di espansione territoriale di Colt. Abbiamo infatti esteso l’offerta di servizi integrati di rete e IT alle aziende presenti a Bologna e nell’aree limitrofe, dando loro la possibilità di accedere alla nostra infrastruttura tecnologica” ha dichiarato Ruggero Slongo, Amministratore Delegato di Colt in Italia.

Colt ha esteso l’accesso ai propri servizi a banda larga a Bologna mediante la tecnologia Ethernet First Mile (EFM). In questo modo, sfruttando la rete in rame già esistente, le aziende possono usufruire di connettività ad alta velocità e di una larghezza di banda scalabile, studiata in alternativa o a integrazione della connettività su fibra. Colt sta poi implementando l’ulteriore ampliamento della rete a Bologna, realizzando anelli in fibra ottica e proponendo in questa area le stesse soluzioni di connettività delle reti delle aree metropolitane di Milano, Roma e Torino.

Grazie alla possibilità di accedere a un’infrastruttura tecnologica estesa in tutta Europa, che integra la rete e i data centre di proprietà Colt, le aziende bolognesi possono ora usufruire di servizi veloci e sicuri che possono realmente fare la differenza per il loro business.

FINE

Presentazioni tenute durante l’evento:

  • Acetum, società leader nella produzione di Aceto balsamico di Modena di qualità, ha presentato il percorso intrapreso per ripristinare l’operatività e strutturarsi per il futuro dopo le scosse sismiche
  • eFactor, The Prestashop Ecommerce Factor, ha spiegato in che modo l’uso di servizi basati su tecnologia Cloud ha consentito la realizzazione di una soluzione innovativa per il contact centre che ha portato a significativi ritorni in termini di business;
  • Tupla, fornitore del servizio online di acquisizione, identificazione, contabilità automatica e registrazione ottica di fatture e di altri documenti contabili, ha presentato il proprio progetto di outsourcing dell’infrastruttura IT;
  • Alessandro Piva della School of Management del Politecnico di Milano, ha illustrato gli scenari e i trend del mercato Cloud, i suoi percorsi di adozione e le nuove opportunità per le imprese;
  • Altre presentazioni a cura di: Massimo Ragni, Presidente della Associazione Specialisti Sistemi Informativi (IT Systems Specialists Association) di Bologna, Paolo Angelini, Presidente di Rete ICT – Unindustria Bologna e CEO di Dedanext SpA.

Informazioni su Colt

Colt è la "information delivery platform" leader in Europa che garantisce ai propri clienti la possibilità di distribuire, condividere, elaborare e archiviare in maniera protetta le informazioni aziendali di importanza vitale. Leader consolidato nell’erogazione di servizi di computing e rete integrati per grandi organizzazioni, aziende di medie dimensioni e clienti wholesale, Colt opera in 22 paesi e possiede 43.000 km di reti che includono reti metropolitane in 39 grandi città europee, con connessioni in fibra ottica che raggiungono direttamente 18.000 edifici e 20 data centre Colt (di cui uno in via di sviluppo).

La divisione Colt Data Centre Services è stata istituita nel 2010 con il preciso obiettivo di offrire data centre modulari innovativi e di alta qualità, che garantiscano un processo di distribuzione rapido e un considerevole risparmio energetico.

Oltre ai canali di vendita diretta, Colt dispone di quattro canali di vendita indiretta: Agente, Franchisee, Distributore e Wholesale, che include Operatori, Service Provider, VAR e Rivenditori di servizi voce.

Per maggiori informazioni, contattare:
Colt Technology Services Spa
Silvia Felice
Tel diretto: +39 02 30333409
E-mail: silvia.felice@colt.net

Weber Shandwick
Nome: Anna Morabito
Tel. Diretto: +39 02 57378358
E-mail: amorabito@webershandwick.com

Contatta un esperto

800 909 319

Live chat con un Sales Rep

La live chat è disponibile dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì

Scrivici in chat 

Contatta la nostra divisione vendite