L’ampliamento della rete Colt


Colt sta continuando a investire nella propria rete, con l’obiettivo di creare collegamenti più veloci, aumentare la propria capacità in fibra e implementare una rete sempre più capillare in tutta Europa.

La strategia di investimento di Colt è volta ad aumentare la densità della propria infrastruttura metropolitana e nazionale esistente e creare nuovi collegamenti a lunga distanza per soddisfare le crescenti esigenze dei propri clienti, per una connettività altamente disponibile nei distretti di business strategici di tutta Europa. I clienti di Colt potranno così beneficiare di un maggiore livello di resilienza, di offerte di servizi standardizzati e tempi di risposta ridotti. Nel Settembre 2014, Colt ha annunciato la creazione di un nuovo collegamento in rete da Dublino a Londra, via Manchester, andando così a soddisfare le crescenti richieste dei clienti a livello di capacità e resilienza, fornendo delle connessioni a bassa latenza all’avanguardia nel settore.

Sono inoltre stati fatti ulteriori investimenti per migliorare la connettività in tutta la Penisola Iberica, lanciando in particolare delle nuove capacità, dei nuovi tracciati e delle connessioni a bassa latenza all’avanguardia nel mercato dalla Spagna in Portogallo. Questa nuova capacità, basata su un’architettura ad anello che collega Madrid, Porto e Lisbona, è stata completata nello scorso mese di gennaio.

Nel febbraio 2015, Colt ha proseguito i propri investimenti in Olanda per completare l’infrastruttura ad anello che collega Amsterdam, Utrecht, Den Bosch, Eindhoven, Roosendaal e Rotterdam. Questa parte dell’infrastruttura è in grado di garantire una maggiore capacità e connessioni resilienti verso altri 7 data centre strategici.

Inoltre, nello scorso mese di maggio, sono stati creati nuovi collegamenti nel nord Europa. Colt ha creato connessioni diversificate, implementando una maggiore capacità all’interno del cosiddetto Nordic Ring, che collega Danimarca, Svezia, Norvegia e la parte settentrionale della Germania.

L’ultimissima esperienza di Colt per lo sviluppo della propria rete riguarda l’aumento dalla capacità a lungo raggio e della densità a livello metropolitano procedendo al roll-out in Svizzera. Sfruttando la rete FTTH (Fibre To The Home), un’iniziativa implementata appunto in territorio elvetico, Colt sta investendo per collegare Lucerna, Winterthur, San Gallo, Sciaffusa e Pfäffikon (SZ) alla fibra di rete di Colt già esistente e alla sua pluripremiata piattaforma multiservice.

Nei distretti commerciali di queste cinque città e a Basilea, Colt avrà accesso a oltre 10.000 edifici, andando così ad integrare i servizi offerti dall’infrastruttura locale ULL, tramite la fornitura dei servizi all’avanguardia di Colt Ethernet, di accesso IP e IP-VPN alla propria base clienti, sia in ambito Corporate che Wholesale. Colt ha recentemente lanciato questa nuova topologia di accesso a Basilea, e le altre città seguiranno a breve, nel corso del 2015.

Per scoprire di più sui servizi Colt, visiti www.colt.net/it, oppure si rivolga al suo commerciale di riferimento o invii un messaggio al Team di Marketing.

Contatta un esperto

800 909 319

Live chat con un Sales Rep

La live chat è disponibile dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì

Scrivici in chat 

Contatta la nostra divisione vendite