Le aziende possono smettere di acquistare computer?

In genere le aziende sono chiamate a fornire ai dipendenti tutto il necessario per svolgere la loro attività, come carta, scrivania, penne e, soprattutto, PC. In un futuro poi non così lontano, però, potrebbe non essere più necessario acquistare computer per i propri dipendenti. Detta così sembra una provocazione, ma forse non è un’idea così surreale.

Oggi i computer costano molto meno rispetto a qualche anno fa, ma hanno anche caratteristiche che li rendono sempre più “personali”. Ce ne sono di ogni tipo: piccoli e leggeri, grandi e potenti, più o meno efficienti a livello energetico, in lucente titanio o in pratica plastica. Insomma, la varietà di PC riflette le preferenze delle persone, che a loro volta scelgono i modelli con cui si trovano più a loro agio. Inoltre, sempre di più la scelta di un laptop, di un telefono o di un tablet si basa sulla moda del momento. Potrebbe effettivamente avere più senso che i dipendenti abbiano la possibilità di scegliere di usare i loro PC, piuttosto che la canonica “scatola grigia”?

In effetti, gran parte dei dipendenti nelle aziende trascorre davanti al PC una consistente quantità della propria vita lavorativa e, forse, molti di loro sarebbero più motivati e produttivi se potessero utilizzare un dispositivo conosciuto e con cui si trovano a proprio agio; così come sono ormai abituati ad utilizzare le proprie applicazioni anche in ufficio, come Gmail, Dropbox, Spotify e molte altre.

Le aziende potrebbero valutare la possibilità di cogliere questo crescente interesse verso l’utilizzo della tecnologia preferita e di estenderlo ai PC, magari dando a ciascun dipendente un’indennità da spendere per l’acquisto. L’unica accortezza da avere sarebbe assicurarsi che lo staff comprendesse chiaramente le regole e le modalità di implementazione della sicurezza e le applicasse. Questo potrebbe essere un modo di rendere più soddisfatti i dipendenti e allo stesso tempo aumentare la produttività aziendale.

Forse state leggendo queste righe pensando che si tratti di un’utopia. O magari siete gli unici utenti Mac in un ufficio pieno di PC Windows e avete la netta sensazione che le vostre esigenze tecnologiche non vengano soddisfatte dal responsabile IT dell’azienda. O siete forse un manager IT che fatica sempre più a mantenere il controllo di tutti i dispositivi che accedono alla rete?

Qualunque figura rappresentiate, condividete con noi la vostra esperienza!

 

What's your goal today?

1. Are you on the Colt IQ network?

Our network connects over 31,000 buildings worldwide powering companies such as Hitachi, Atos, Forbes, Arthur D Little, Brussels Airlines and thousands of others. Find out if you're Colt connected now.

2. Learn about digital infrastructure

We've written thousands of guides and white papers, regularly publish content on our blog and host regular events on everything from enterprise network connectivity, to cloud, digital transformation and the hybrid workforce.

3. Join our team

To learn more about joining our team of over 5000 people around the world, and to browse our current open roles visit https://careers.colt.net/.