La nuova rete SDN di Colt


Colt lancia il servizio DCNet as-a-service: una proposta real-time e self-service per i servizi di interconnessione di data centre di alta fascia. Funzionalità di rete programmabili e on-demand saranno a disposizione di aziende e operatori.


Milano, 26 ottobre 2015 – Colt annuncia oggi il servizio DCNet as-a-service, che abilita i servizi di interconnessione on demand per i data centre in Europa attraverso un portale self-service. Il lancio di DCNet è parte della rete di nuova generazione di Colt, che utilizza un Software Defined Networking (SDN) e funzionalità di Network Function Virtualisation (NFV) per incrementare l’efficienza delle attività di business offrire una migliore customer experience.

La rete flessibile, on-demand e programmabile di Colt migliora l’integrazione con i servizi cloud, riduce i tempi di risposta e si basa su modelli commerciali flessibili, che offrono nuovi migliorati SLA (Service Level Agreement). L’esperienza dell’utente sarà del tutto trasformata, attraverso un aumento delle possibilità offerte al cliente, in particolare per quanto riguarda l’invio di ordini in real-time così come per la fornitura e l’elasticità del servizio.

Il lancio di DCNet as-a-service è il primo passo della presentazione della rete SDN; il successivo sarà l’estensione di queste possibilità in Asia nel primo trimestre del 2016. Il prossimo anno Colt impiegherà queste funzionalità per consentire connessioni elastiche tra i data centre, i clienti e i fornitori di servizi cloud. Questo includerà procedure API per fornire servizi lungo reti di terze parti.

Carl Grivner, Executive Vice President Network Services di Colt ha dichiarato: “La tecnologia SDN permetterà un importante cambiamento del modello di business per il settore delle telecomunicazioni e trasformerà il modo in cui i fornitori di servizi interagiscono con i clienti. Il programma Novitas di Colt non rappresenta semplicemente un avanzamento tecnologico bensì una vera e propria trasformazione del business, che consentirà ai nostri clienti di fruire del servizio nel modo a loro più adatto. La nostra vision è di essere il fornitore dell’accesso al cloud per il settore business, permettendo ai clienti di creare e gestire la loro rete da qualsiasi luogo”.

Una selezione di carrier e aziende nei settori finance e media testerà le nuove funzionalità nel mese di novembre. Il portale self-service di DCNet è inizialmente disponibile per servizi di interconnessione di data centre all’interno di 57 data centre di terze parti a Londra, Parigi e Francoforte. Tale possibilità verrà estesa ad oltre 150 data centre in Europa così come nella regione Asia-Pacifico all’inizio del 2016.

I vantaggi chiave di DCNet as-a-service comprendono:

  • Proposte commerciali basate su portali e su un modello di prezzo a consumo
  • Erogazione del servizio nell’ordine di grandezza di minuti (anziché giorni o settimane)
  • Larghezza di banda fino a 10Gbps
  • Variazione della banda in tempo reale

Secondo uno studio recente, oltre i tre quarti (77%) degli IT manager intervistati credono che il supporto da parte dei service provider durante i momenti critici della loro attività professionale sia più importante del supporto quotidiano. La rete programmabile di Colt garantirà ai clienti maggiore flessibilità, dal momento che i servizi d’infrastruttura potranno essere forniti e modificati in tempo reale e on-demand. Questo supporterà la digitalizzazione dei principali settori del mercato, permettendo alle aziende di focalizzarsi su quello che davvero per loro.

DCNet si basa sulla piattaforma Carrier Ethernet modulare SDN di Colt, inserita per il decimo anno consecutivo all’interno dei MEF Excellence Awards. La sua ampia rete presente in Europa, Asia e Nord America si connette ad oltre 560 data centre di proprietà e di terze parti, offrendo ai service provider e alle aziende un’ampia scelta su dove conservano i propri dati e con chi entrano in contatto.

Informazioni su Colt

Colt fornisce servizi di rete, voce e data centre a migliaia di aziende nel mondo, consentendo loro di focalizzarsi sui rispettivi obiettivi di business al posto di preoccuparsi dell’infrastruttura sottostante. Tra i clienti si annoverano 18 delle top 25 Banche e Gruppi finanziari, 19 delle top 25 aziende a livello globale del settore Media e Telecomunicazioni (Forbes 2.000, 2014). Inoltre, Colt collabora con oltre 50 piazze borsistiche e 13 Banche Centrali Europee. Colt opera in Europa, in Asia e nel Nord America, con collegamenti in oltre 200 città a livello globale. Recentemente ha completato l’acquisizione di KVH – che ora opera con il marchio Colt – una società di servizi gestiti di infrastruttura IT e  di comunicazione, con sede principale a Tokyo e sedi operative a Hong Kong, Seoul e Singapore.

 

Contatti per la stampa:

Colt

Emanuela Colò

Tel. +39 02 30333611

Cell. +39 360 1043307

Email: emanuela.colo@colt.net

 

Contatta un esperto

800 909 319

Live chat con un Sales Rep

La live chat è disponibile dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì

Scrivici in chat 

Contatta la nostra divisione vendite