Sostenibilità

HomeWhy Colt?Sostenibilità

sustainability-header

La consapevolezza ambientale è al centro di tutto ciò che facciamo perché sappiamo che è la cosa giusta da fare per il nostro pianeta. Ecco perché stiamo assumendo la responsabilità di ridurre il nostro impatto ambientale a livello globale e fare della sostenibilità un fattore strategico chiave.

La sostenibilità è un ingrediente fondamentale del DNA di Colt e della sua futura strategia aziendale. La sostenibilità conta a tutti i livelli dell'organizzazione.

Come parte del nostro percorso verso la sostenibilità, Colt ha fissato obiettivi scientifici a breve termine completi per ridurre le nostre emissioni e stiamo lavorando per sviluppare i nostri obiettivi a lungo termine e la strategia Net-Zero.

Pianificazione per il futuro

Cosa stiamo facendo per contribuire a costruire un futuro sostenibile

Come parte del nostro impegno per un futuro forte e sostenibile per la nostra attività, aderiamo a EcoVadis, un indice globale che confronta le nostre prestazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) rispetto a oltre 75.000 altre organizzazioni in tutti i settori. La nostra classifica di settore più recente ha posizionato Colt nel 91° percentile, con un punteggio di 63. Questo ci ha procurato una medaglia d'argento e un posto nel primo 10% delle aziende telco registrate per le prestazioni ESG.

Stiamo lavorando per Rifiuti Zero in Discarica. Questo significa che stiamo compiendo uno sforzo concertato per garantire che tutti i nostri rifiuti siano evitati, dove possibile, riutilizzati o riciclati. Ciò include i rifiuti delle nostre apparecchiature di rete, delle apparecchiature IT, delle apparecchiature per ufficio e della nostra catena di approvvigionamento.

Siamo orgogliosi di offrire ai nostri dipendenti l'opportunità di essere sostenibili sul lavoro. La nostra iniziativa "Green Team" è stata avviata da un appassionato gruppo di dipendenti nel Regno Unito nel 2019. Nel 2021 è stata lanciata a livello globale, consentendo ai dipendenti di tutti i paesi di condividere la loro passione per l'ambiente e collaborare per promuovere l'impegno ambientale a livello locale. La formazione sulla consapevolezza ambientale è obbligatoria per i nostri dipendenti a livello globale e ci assicura di essere uniti nella nostra visione di una Colt più ecologica.

Colt è orgogliosa di valorizzare i dipendenti che sono pionieri della sostenibilità. La nostra serie Recycling Heroes ha messo in evidenza i dipendenti a livello mondiale che stanno influendo sulle loro comunità locali. Il nostro CEO ha orgogliosamente reso la salute del nostro pianeta uno dei suoi valori fondamentali sul posto di lavoro, offrendo uno speciale premio a due campioni della sostenibilità. Abbiamo celebrato la Giornata della Terra 2021 con due webinar eccezionali con esperti di sostenibilità in remoto dal Giappone e dalla Nuova Zelanda.

Ci impegniamo ad essere sostenibili nei nostri luoghi di lavoro. Abbiamo iniziato ad eliminare la plastica monouso nei nostri uffici a livello mondiale e abbiamo persino progettato un nuovo giardino sul tetto del nostro ufficio di Madrid.

Per quando i dipendenti Colt sono in viaggio, stiamo preparando il passaggio dell'intera flotta a veicoli elettrici nei prossimi anni.

Il nostro programma di sostituzione dei laptop elimina i beni obsoleti dall'azienda, ma ne prolunghiamo la vita inviandoli alle scuole locali e questo genera a sua volta un impatto più ampio nella responsabilità sociale d'impresa e nell'inclusione digitale.

I nuovi dispositivi contengono il 65% di materiale riciclato post-consumo, oltre ad essere più efficienti dal punto di vista energetico, consegnati in scatole fatte con il 75% di fibre riciclate e bambù. Ciò significa anche in questo caso che stiamo prolungando la vita dei materiali essenziali e riducendo la necessità di risorse vergini, il che si collega al modello di economia circolare.

sustainability-5

Obiettivi ambiziosi basati sulla scienza

Colt si impegna a ridurre le proprie emissioni di carbonio nell'ambito di un'ambiziosa trasformazione della sostenibilità per la nostra tecnologia e i servizi di data center.

Abbiamo fissato obiettivi di riduzione delle emissioni globali e a breve termine approvati dalla Science-Based Targets Initiative (SBTi).

Stiamo inoltre lavorando allo sviluppo dei nostri obiettivi a lungo termine e della strategia Net Zero.

Il nostro obiettivo è ridurre le emissioni Scope 1 e Scope 2 del 47% entro il 2030 e lavorare a stretto contatto con i fornitori per ridurre significativamente le emissioni Scope 3 lungo tutta la nostra catena di approvvigionamento, per limitare il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2°C entro il 2030.

Cosa sono le emissioni di gas serra e i diversi Scope?

La nostra impronta di carbonio misura le emissioni totali di gas serra (GHG) causate sia direttamente che indirettamente da un'organizzazione. Abbiamo completato un'indagine approfondita sulla provenienza delle emissioni in Colt e anche nella nostra catena di approvvigionamento. Le emissioni di GHG sono classificate in una serie di "Scope" per aiutare le aziende a capire da dove hanno origine le emissioni e come possono essere ridotte.

Scope 1 - Emissioni dirette

Queste emissioni di gas serra derivano da fonti di proprietà o controllate, come i veicoli aziendali di Colt, il consumo di gas e l'uso di diesel per i generatori a livello globale.

Scope 2 - Emissioni indirette

Queste emissioni di gas serra provengono dall'acquisto di elettricità, vapore, riscaldamento o raffreddamento consumati da qualsiasi sede Colt nel mondo.

Scope 3 - Emissioni della catena di approvvigionamento e del valore

Queste emissioni di gas serra provengono dal resto della catena del valore e sono costituite principalmente dalle emissioni della catena di approvvigionamento. Questo ambito include anche i viaggi di lavoro, il pendolarismo dei dipendenti, i beni noleggiati a monte e a valle e lo smaltimento dei rifiuti.

sustainability-1

Come raggiungeremo i nostri obiettivi basati sulla scienza?

Alcuni dei nostri obiettivi includono:
Il

0%

di elettricità rinnovabile per tutti i siti a livello globale entro il 2023
Il

0%

delle emissioni della catena di approvvigionamento allineate a 1,5C SBT entro il 2025
Il

0%

di veicoli elettrici nella flotta aziendale entro il 2025 e il 75% entro il 2030
Il passaggio al

0%

al gas rinnovabile entro il 2030
sustainability-2

Quali sono le emissioni di riferimento di Colt?

Abbiamo svolto un'indagine approfondita per comprendere veramente il nostro punto di partenza. I nostri team hanno utilizzato il 2019 come riferimento poiché il 2020 è stato un anno imprevisto a causa della pandemia.

Nel 2019 le nostre emissioni di gas serra sono state pari a 504.610 tonnellate di CO2e. Questo dato si scompone come segue:

Scope 1 – Emissioni dirette: 4.832 tonnellate di CO2e (impronta totale dell'1%)

Scope 2 – Emissioni indirette: 36.089 tonnellate di CO2e (7%)

Scope 3 – Emissioni della catena del valore: 463.689 tonnellate di CO2e (92%)

I nostri obiettivi per il 2030

Scope 1 e Scope 2

  • Una riduzione del carbonio del 47% entro il 2030 per raggiungere l'ambizioso obiettivo di limitare le temperature a 1,5 gradi

Come ridurremo le emissioni Scope 3?

Come si vede vedere dalla linea di base sopra, le nostre emissioni Scope 3 sono un elemento sostanziale delle nostre emissioni complessive. Ci impegniamo a lavorare con la nostra catena del valore per ridurre queste emissioni utilizzando metodi come:

  • Coinvolgere i fornitori per incoraggiarli a fare scelte sempre più sostenibili - questo è importante perché la riduzione delle loro emissioni Scope 1 e 2 riduce le nostre emissioni Scope 3
  • Incoraggiare i nostri fornitori ad assumersi lo stesso impegno di Colt fissando obiettivi scientifici allineati a 1,5 gradi per Scope 1 e 2
  • Riduzione del 40% dei viaggi d'affari durante il 2022 attraverso un maggiore utilizzo di strumenti di videoconferenza
MicrosoftTeams-image (4)
MicrosoftTeams-image (5)

Siamo già nel decennio che definirà la risposta globale alla minaccia sempre crescente del cambiamento climatico. Per Colt è importante fissare obiettivi affidabili e a lungo termine, saldamente radicati nella scienza, che ci consentano di contribuire a mitigare il rischio che ciò comporta per l'umanità e il pianeta. La Science-Based Targets Initiative è riconosciuta a livello globale come la migliore autorità in quest'ambito.

La natura a lungo termine degli obiettivi basati sulla scienza garantisce che abbiamo una chiara direzione per la nostra attività, oltre a spostare la nostra attenzione verso lo sviluppo di soluzioni innovative e nuove opportunità per sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio. Vogliamo anche rafforzare la resilienza alle nostre operazioni superando la regolamentazione attuale.

Questo è il futuro delle imprese e i nostri clienti possono essere certi che, lavorando con Colt, non avremo un impatto significativo sulla loro impronta di carbonio, poiché lavoriamo duramente per ridurre le emissioni in tutta la nostra catena del valore. Dobbiamo agire tutti insieme per il bene più grande del nostro pianeta.

Adottato nel 2015, l'Accordo di Parigi è il primo accordo sui cambiamenti climatici giuridicamente vincolante.

Stabilisce un quadro globale per evitare pericolosi cambiamenti climatici. I paesi che hanno sottoscritto questo accordo si sono impegnati a limitare il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2 gradi e a mirare a limitare l'aumento a 1,5 gradi, poiché questo minore aumento di temperatura ridurrà significativamente i rischi e gli impatti del cambiamento climatico.