Colt Technology Services – lettera dal nostro CEO su Covid-19

HomeBlogsColt Technology Services – lettera dal nostro CEO su Covid-19

Sono giorni di incertezza e preoccupazione senza precedenti. Mentre il virus COVID-19 si diffonde in tutto il mondo, lavoriamo ininterrottamente per garantire la costante sicurezza e il benessere dei nostri dipendenti e clienti.

Colt ha sempre affermato che la connettività è importante: questo è oggi più vero che mai. Molti di voi si trovano a gestire in questi giorni una serie di requisiti di rete significativamente diversa rispetto a pochi mesi fa, necessaria per far fronte ad un numero maggiore di dipendenti che lavorano in remoto e ad una maggiore richiesta di servizi cloud.

Stiamo assistendo ad un aumento significativo del traffico sulla nostra rete, in particolare per la voce, e molti di voi ci stanno chiedendo significativi upgrade di banda. Voglio rassicurare ciascuno di voi sul fatto che stiamo lavorando giorno e notte per soddisfare queste esigenze mutevoli e urgenti. La rete Colt IQ è stata creata per offrire soluzioni ad alte prestazioni e a larghezza di banda elevata, in particolare verso i cloud providers. Abbiamo tutti i team e le capacità adatte per rispondere alle vostre aspettative e stiamo lavorando nel rispetto di tutte le restrizioni e raccomandazioni previste dalle Autorità nei differenti paesi in cui operiamo.

I piani di continuità operativa messi in atto sin dall’inizio vengono costantemente aggiornati con l’evolversi della situazione. Il nostro piano pandemico è ben collaudato: il Business Continuity Team lavora duramente per continuare a gestire l’emergenza, coordinandosi con i fornitori per gestire adeguatamente l’approvvigionamento continuo delle scorte. Il nostro Leadership team si riunisce ogni giorno per valutare l’evolversi della situazione, e per restare allineati alle direttive delle Autorità Governative e Sanitarie.

La nostra massima priorità è la salute e il benessere dei nostri dipendenti, clienti e partner. Molti dei nostri team stanno ora lavorando da remoto (WFH), sfruttando tutti i tool di produttività da tempo utilizzati ed a disposizione in Colt, per esigenze interne e riunioni on-line con i Clienti. Abbiamo bloccato tutte le trasferte internazionali ed in alcuni paesi anche quelle nazionali.

Sono certo che molti di voi avranno domande in merito a servizi specifici o a specifiche aree geografiche. In primo luogo vi chiedo di contattare il vostro Account Manager, il quale lavorerà con i team interessati per inviarvi una risposta. Anche il Leadership Team di Colt è a vostra disposizione.

Maggiori informazioni sono disponibili su https://www.colt.net/it/covid-19/ e vengono costantemente aggiornate.

Le ultime informazioni specifiche sui servizi Colt Data Center sono disponibili qui https://www.coltdatacentres.net/en-GB/news/data-centres/2020/02/corona-virus

Cordiali saluti

Carl Grivner

Recent blog posts

Come gestire la sfida dei prezzi delle chiamate in entrata?

In un'era di continua evoluzione e cambiamento per la customer experience, l'importanza e il valore aggiunto di interagire ...
Continue Reading

Tre aspetti da considerare quando si sceglie un servizio voce globale

Una comunicazione chiara e affidabile è oggi più importante che mai, visto che i team di lavoro di ...
Continue Reading

Colt offre il servizio IP Access ai clienti che utilizzano Microsoft SaaS

Colt integra l’offerta Azure Peering Service di Microsoft con la prioritizzazione del traffico end-to-end per i servizi Microsoft ...
Continue Reading