Colt consolida la relazione con Oracle supportando l’accesso a FastConnect in Germania

HomeColt Technology NewsColt consolida la relazione con Oracle supportando l’accesso a FastConnect in Germania

Colt consolida la relazione con Oracle supportando l’accesso a FastConnect in Germania  

 

Per facilitare il percorso di migrazione verso il cloud in corso per le aziende in tutto il mondo, Colt continua a offrire connettività on-demand a larghezza di banda elevata verso Oracle Cloud

 

Frankfurt, Germany, 21 April 2020Colt Technology Services, provider di soluzioni di connettività agile a elevata larghezza di banda e membro dell’Oracle PartnerNetwork (OPN) annuncia che offrirà un accesso dedicato, privato e on-demand all’Oracle Cloud attraverso l’Oracle Cloud Infrastructure FastConnect utilizzando l’Oracle Cloud Infrastructure Points of Presence (PoPs) di Francoforte.

Questo annuncio segue quello del mese scorso che vedeva Colt estendere la sua partnership con Oracle supportando l’opzione di avere sia una porta hosted sia una porta dedicata attraverso la sua offerta Dedicated Cloud Access e On Demand all’Oracle Cloud nel Regno Unito.

Colt ha ora esteso la sua offerta attraverso la connessione di due Oracle PoPs dedicati a Francoforte, nei data centre di Equinix e Interxion, per permettere ai clienti di beneficiare di una connettività on-demand, a elevata velocità e sicura dalle loro sedi all’Oracle Cloud. La connettività cloud di Colt e l’offerta si basano sulla Colt IQ Network –  una rete intelligente ottimizzata per i 100Gbps, distributa su più di 900 data centre e punti di connessione di rete dati in tutto il mondo.

Oracle Cloud Infrastructure FastConnect offre una connettività dedicata all’Oracle Cloud Infrastructure e altri servizi Oracle Cloud. FastConnect permette ad aziende situate in Germania, Austria, Spagna, Francia e Italia di connettersi in modo semplice, flessibile ed economico all’Oracle Cloud con un’elevata larghezza di banda e bassa latenza, per fornire un’esperienza di rete più affidabile e omogenea rispetto alle connessioni basate su internet pubblico.

Colt On Demand per Oracle Cloud Infrastructure permette ai clienti di garantirsi in pochissimi minuti una connettività sicura e a banda larga verso le regioni di Oracle Cloud Infrastructure e di gestire la larghezza di banda di cui hanno necessità quasi in tempo reale. Colt On Demand per Oracle Cloud Infrastructure è controllato da un portale online per i clienti e venduto con un modello commerciale flessibile che prevede il pagamento in base all’utilizzo.

Colt e Oracle hanno annunciato l’inizio della loro collaborazione nell’ottobre del 2018. Oggi, attraverso un’ulteriore collaborazione, i clienti Oracle possono beneficiare di un accesso affidabile e a elevata larghezza di banda sia alle proprie applicazioni sia ai dati contenuti nell’Oracle Cloud nel mondo attraverso la Colt IQ Network.

Stephan Wanke, Regional Sales Director per la regione DACH di Colt: “La Germania e l’intera regione DACH sono sempre state importanti per Colt e il consolidamento della partnership con Oracle permetterà alle aziende locali di beneficiare al meglio dell’ecosistema di connettività globale.

Mano a mano che sempre più aziende iniziano a trasferire le loro applicazioni business-critical su cloud, la connettività diventerà ancora più importante per assicurare che tutto funzioni alla perfezione. Colt ha investito molto per assicurarsi di avere la rete best-in-class in Europa e supportare le aziende nella migrazione su cloud, questo significa permettere di entrare nella nuova decade nella migliore posizione possibile, capaci di evolvere e avere successo a livello digitale”, ha commentato Wanke.

“Il consolidamento della collaborazione tra Colt e Oracle permetterà a più aziende in Germania di beneficiare del servizio FastConnect a Francoforte”, ha detto Vinay Kumar, vice president, product management, Oracle Cloud Infrastructure. “Con FastConnect, le organizzazioni possono trarre vantaggio da una connettività costante e sicura che offre la velocità, affidabilità e sicurezza di cui hanno bisogno oggi”.

Connettere l’Oracle Cloud con il servizio on-demand di Colt e FastConnect è un modo veloce e semplice di iniziare a gestire i flussi di lavoro. Oracle Cloud FastConnect e Colt On Demand sono una soluzione che offre ai clienti enterprise le prestazioni, compatibilità e sicurezza richieste per gestire i loro carichi di lavoro più complessi e connetterli in modo semplice con quelli che continuano a gestire nei loro data centre.

Il cloud di Oracle di seconda generazione è costruito e ottimizzato specificatamente per aiutare le aziende a eseguire i propri carichi di lavoro più complessi in modo sicuro. Con un’architettura e capacità uniche, l’Oracle Cloud offre sicurezza, prestazioni e risparmio sui costi senza paragoni. Generation 2 Cloud di Oracle è l’unico spazio nel quale eseguire servizi autonomi tra cui Oracle Autonomous Linux e Oracle Autonomous Database, il primo database autonomo del settore. Oracle Cloud offre un portafoglio cloud computing completo, dallo sviluppo di applicazioni e business analytics alla gestione dei dati, integrazione, sicurezza, Intelligenza Artificiale (IA) e blockchain.

 

A proposito di Colt

Colt si impegna a dare forma all’ecosistema digitale di domani attraverso il potere della connettività. La rete Colt IQ Network collega oltre 900 data centre in Europa, Asia e nei principali business hub del Nord America, con oltre 29.000 edifici on-net, e questi numeri sono in costante aumento.

Colt comprende i requisiti di connettività delle aziende e offre soluzioni ad alte prestazioni e a banda larga per supportare il successo dei propri clienti, realizzando così la vision di essere la società più customer-oriented del settore. Tra le realtà che si affidano a Colt vi sono organizzazioni data-intensive presenti in oltre 210 città in circa 30 Paesi. Colt è anche riconosciuta come un’azienda innovatrice e pioneristica nel Software Defined Network (SDN) e nella Network Function Virtualization (NFV).

Trattandosi di un’azienda a capitale privato, Colt è una delle società più solide dal punto di vista finanziario nel proprio settore, in grado di fornire la migliore customer experience ad un prezzo competitivo.

 

About Oracle PartnerNetwork

Oracle PartnerNetwork (OPN) is Oracle’s partner program that provides partners with a differentiated advantage to develop, sell and implement Oracle solutions. OPN offers resources to train and support specialized knowledge of Oracle’s products and solutions and has evolved to recognize Oracle’s growing product portfolio, partner base and business opportunity. Key to the latest enhancements to OPN is the ability for partners to be recognized and rewarded for their investment in Oracle Cloud. Partners engaging with Oracle will be able to differentiate their Oracle Cloud expertise and success with customers through the OPN Cloud program – an innovative program that complements existing OPN program levels with tiers of recognition and progressive benefits for partners working with Oracle Cloud. To find out more visit: http://www.oracle.com/partners.

 

Per ulteriori informazioni, visita www.colt.net/it o seguici su Twitter: https://twitter.com/Colt_Technology, Facebook: https://www.facebook.com/ColtTechnologyServices/  e LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/colt-technology-services

 

Contatti per la stampa:

Archetype

Piazzale Principessa Clotilde, 8 – 20121, Milano, Italy

Luisella Lucchini/Amelia Marino/Camilla Tomadini

E-mail: milancolt@archetype.co

 

  

Trademarks

Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates.

Recent blog posts

Colt offre il servizio IP Access ai clienti che utilizzano Microsoft SaaS

Colt integra l’offerta Azure Peering Service di Microsoft con la prioritizzazione del traffico end-to-end per i servizi Microsoft ...
Continue Reading

Colt Technology Services nomina il nuovo Chief Executive Officer

Dopo cinque anni alla guida di Colt, Carl Grivner lascia l’incarico di CEO. Prende il suo posto Keri ...
Continue Reading

L’epocale passaggio al cloud è ben avviato

L’epocale passaggio al cloud è ben avviato; nonostante il Covid-19 ritardi i progetti in corso Il 2020 è ...
Continue Reading