Perché la SD WAN è la scelta giusta per un’infrastruttura multi-cloud

HomeBlogsPerché la SD WAN è la scelta giusta per un’infrastruttura multi-cloud

Oggi le reti devono essere più agili e intelligenti che mai. Devono poter supportare nuove applicazioni e i vari casi d’uso senza però sacrificare prestazioni, sicurezza o latenza. È quindi normale che le reti tradizionali non riescano a stare al passo con un ritmo di trasformazione così rapido.

La migrazione di applicazioni e di workload verso il cloud consente di scalare rapidamente e connettersi alle applicazioni critiche da dispositivi remoti in aree geografiche diverse, una possibilità che non è mai stata così mission-critical come adesso. Con tali vantaggi, la diffusione esponenziale del cloud non è più una sorpresa: oggi, a livello globale, il 94% delle aziende è presente sul cloud e l’85% ha migrato sul cloud oltre la metà dei propri workload.

Nel frattempo, la SD WAN non poteva che cavalcare quest’onda. Alla fine del 2019, più della metà delle nuove soluzioni WAN gestite avevano già integrato la tecnologia SD WAN, e, entro i prossimi 2 anni, circa l’80% delle aziende avrà definito la propria strategia SD WAN[ref].

Con un traffico cloud molto più difficile da prevedere rispetto alle applicazioni legacy in hosting in locale, le aziende puntano sempre più spesso sulla SD WAN per ottimizzare la propria cloud experience e migliorare la produttività. Un recente report di IDC indica che l’esigenza di disporre di una connettività cloud sicura e senza soluzione di continuità è un fattore chiave per le aziende che scelgono la SD WAN.

L’adozione della SD WAN come soluzione integrata per gestire sia le infrastrutture WAN che cloud offre alle aziende svariati vantaggi:

Semplicità operativa

Oltre alla sfida di gestire una WAN, che può includere numerose tipologie di accesso (Internet, MPLS o wireless), applicazioni e siti fisici, la crescita del multi-cloud aggiunge un altro livello di complessità. Nel nostro recente studio “State of the cloud”, abbiamo osservato che l’86% delle aziende dichiara di dover gestire più ambienti cloud. La SD WAN rappresenta una soluzione proprio per questa sfida, in quanto unifica le operazioni delle reti complesse di oggi, consentendo la gestione integrata di filiali, data center, IoT e ambienti multi-cloud all’interno di un’unica piattaforma.

Con una soluzione SD WAN gestita dal carrier, le aziende possono anche beneficiare di SLA end-to-end, offrendo una maggiore garanzia di servizio su tutta la rete.

Ottimizzazione delle prestazioni

La SD WAN può valutare le applicazioni basate sul cloud e instradarle di conseguenza attraverso il collegamento più appropriato per migliorare le prestazioni. Offre inoltre il controllo e la prioritizzazione del traffico, l’instradamento intelligente per le applicazioni chiave e il miglioramento complessivo dell’esperienza dell’utente finale che usufruisce di applicazioni IaaS e SaaS, sempre più critiche per la produttività aziendale. Grazie alle funzionalità di analytics disponibili sulla maggior parte delle piattaforme SD WAN, le aziende hanno piena visibilità dei pattern di traffico e delle prestazioni su tutti i percorsi, disponendo così delle conoscenze necessarie per reagire rapidamente a qualsiasi cambiamento o imprevisto.

Sicurezza

Il nostro recente paper ha rivelato che le preoccupazioni legate alla sicurezza rimangono la principale sfida per le aziende che vogliono migrare sul cloud, con il 59% degli intervistati che lo ritiene un elemento importante nel proprio percorso di cloud migration. La connessione al cloud tramite SD WAN risponde a questa esigenza, in quanto offre la possibilità di integrare all’interno del multi-cloud tutta una serie di funzionalità di sicurezza (tra cui il firewall dedicato, la traduzione degli indirizzi di rete (NAT), la crittografia e la protezione DDoS). La SD WAN consente inoltre alle aziende di segmentare il traffico per isolare e proteggere quello ritenuto maggiormente sensibile.

Agilità e flessibilità

Unificare la gestione della rete aziendale e del cloud con la SD WAN aumenta la flessibilità complessiva della rete, in quanto le consente di adattarsi alla dinamicità del cloud, offrendo un modo molto più rapido per aumentare la larghezza di banda, oltre alla possibilità di poter aggiungere e configurare nuovi siti nel momento in cui cambiano le esigenze aziendali.

Efficienza dei costi

Anziché avere svariate connessioni dedicate tra i siti fisici e il cloud, la SD WAN con supporto multi-cloud offre un approccio più agile ed efficace dal punto di vista dei costi, in quanto consente di collegare i vari siti presenti sulla rete WAN aziendale a svariati ambienti cloud utilizzando un unico gateway di transito. È anche possibile abilitare la connettività cloud-to-cloud per ridurre la necessità di backhaul del traffico di rete e abbassare i costi di uscita verso il cloud pubblico.

La disponibilità della SD WAN come nuovo potente strumento per connettersi al cloud non rappresenta la fine delle opzioni di connettività dedicate, sia su una rete Internet premium che tramite Ethernet. Tuttavia, fornisce un’efficace alternativa per quelle aziende che devono destreggiarsi tra la gestione della propria WAN ibrida e ambienti cloud multipli.

Colt ha recentemente lanciato Colt SD WAN Multi-Cloud – una funzionalità disponibile tramite il nostro pluripremiato servizio SD WAN che offre una connettività diretta, affidabile e sicura verso cloud multipli tramite Colt Cloud Gateway. Per maggiori informazioni, clicca qui.

Recent blog posts

Im group (lastminute.com, Volagratis, Rumbo, Weg.de, Bravofly, Jetcost e Hotelscan)

lm group si affida a Colt come principale operatore a livello europeo per i servizi di telefonia e ...
Continue Reading

Colt ha ottenuto la certificazione MEF 3.0 per i servizi SD WAN

I clienti che utilizzano Colt SD WAN possono avere la sicurezza che il proprio servizio soddisfa i severi ...
Continue Reading

Colt lancia SD WAN Remote Access per supportare il lavoro ibrido

Colt diventa una delle prime aziende a fornire un servizio SD WAN gestito integrato con Versa SASE Milano, ...
Continue Reading