Perché una piattaforma digitale agile è la chiave del successo nelle migrazioni SAP

HomeBlogsPerché una piattaforma digitale agile è la chiave del successo nelle migrazioni SAP

Nel nostro ultimo Cloud Research Report, è emerso come CRM (Customer Relationship Management) ed ERP (Enterprise Resource Planning) siano i due ambiti maggiormente interessati della prossima ondata di progetti di cloud migration, seguiti a ruota dalle applicazioni di collaborazione e dagli strumenti HR. Si tratta di progetti supportati da budget importanti, con il 33% degli intervistati che intende investire tra i 300 e i 600 milioni di euro. Cifre davvero considerevoli, ma non così sorprendenti, se si pensa all’importanza di queste applicazioni.

Svariati sono i fattori alla base di questa scelta: in primis l’evoluzione della tecnologia, ma anche il miglioramento delle prestazioni delle applicazioni e la riduzione dei costi. Ma per raggiungere obiettivi del genere, garantendo sempre la continuità operativa di applicazioni così importanti, il margine di errore è praticamente nullo.

L’ultimo InfoBrief di IDC, sponsorizzato da Colt e SAP, ha illustrato i passi da compiere quando si vogliono migrare nel cloud le applicazioni SAP, garantendo al contempo che il business sia sempre up and running e che gli obiettivi legati alla cloud migration siano raggiunti.

L’InfoBrief di IDC, intitolato “Ridurre i rischi della migrazione SAP verso il cloud: come soddisfare le esigenze di reattività e flessibilità della propria organizzazione” mostra come, per avere successo, la trasformazione digitale ha bisogno di una piattaforma digitale agile, basata su ERP, cloud e connettività intelligenti. Senza questi tre elementi, tutti allineati nella stessa direzione, è davvero difficile ottenere gli obiettivi prefissati.

Secondo IDC, chiunque stia pianificando o stia lavorando per migrare verso il cloud le applicazioni SAP dovrebbe prendere in considerazione questi quattro step:

  • Allineare visione e strategia agli obiettivi di business
  • Costruire il proprio business case, includendo la connettività sin dall’inizio
  • Pianificare la propria execution strategy
  • Fornire al business un valore aggiunto

L’InfoBrief completo di IDC mostra, più in dettaglio, quanto sia importante considerare ognuno di questi aspetti tra i fattori di successo per migrare nel cloud le applicazioni SAP mission critical.

Scarica subito l’Infobrief di IDC per scoprire come la tua azienda possa dare avvio a un progetto di trasformazione digitale di successo grazie a un percorso verso il cloud più rapido, sicuro e di qualità.

John Armenakas, Head, Partner Development and Success, Cloud Practice di Colt

Recent blog posts

Agilità con la SD WAN: scopri la storia del retailer statunitense

Nel nostro studio sulla mentalità dei CIO “Uncover the CIO Mindset”, abbiamo chiesto ai CIO di tutto il ...
Continue Reading

Colt Technology Services collabora con VMware per fornire la SD WAN gestita nel mondo

La soluzione supporta la trasformazione digitale e l'ottimizzazione del cloud a servizio delle aziende su scala mondiale Milano, ...
Continue Reading

Colt si posiziona come “Visionary” nel “Magic Quadrant™ for Network Services, Global” di Gartner® nel 2022

Riconosciuta la Completezza di Visione e la Capacità di Esecuzione di Colt Londra, UK, 22 Febbraio 2021 - ...
Continue Reading